Vellutata di finocchio

Vellutata di finocchio

Ingredienti per 2 persone
- 2 finocchi;
- 1 spicchio d’aglio;
- Olio extra vergine d’oliva;
- Sale.

Preparazione
Per prima cosa, lavate molto bene i finocchi, eliminando qualsiasi traccia di terra. Rimuovere anche le foglie esterne nel caso siano dire o rovinate, altrimenti la vellutata non sarà cremosa come dovrebbe. Versate dell’olio extravergine d’oliva in una pentola d’acciaio, coprendone il fondo, e lasciate soffriggere l’aglio. Ricordare di schiacciare l’aglio con il lato piatto del coltello per sbucciarlo meglio. Mantenere la fiamma bassissima per evitare di bruciarlo. Nel frattempo tagliate i finocchi a fettine sottili. Una volta che l’aglio sarà dorato, potrete aggiungere i finocchi e alzare un po’ il fuoco.

Ora dovrete aspettare che la parte liquida dei finocchi evapori, così che possano cominciare a rosolarsi. Aggiungete tanta acqua così da coprire totalmente i finocchi e lasciate cuocere a fiamma bassa. Aspettate che i finocchi diventino morbidi, quindi toglieteli dal fuoco e frullateli. Frullate fino a che non avrete una consistenza cremosa e liscia. Se volete, a questo punto potete aggiungere un filo d’olio a crudo o del peperoncino. A questo punto la vellutata è pronta per essere servita.

 

Fonte: www.pinomessina.it